Modena: medico sorpreso a fare la spesa, in orario di lavoro…

Assenteismo in corsia: Modena, denunciato medico sorpreso a far la spesa in orario di lavoro

Pedinato dagli investigatori, rispettava i turni soltanto una volta a settimana

Assenteismo in corsia: Modena, denunciato medico sorpreso a far la spesa in orario di lavoroSistematicamente al pomeriggio lasciava l’ospedale per andare a casa, far visita a un genitore oppure fare la spesa. La Guardia di finanza di Vignola ha individuato un presunto caso di assenteismo in corsia: è stato denunciato per truffa aggravata e false attestazioni ai danni dello Stato un medico in servizio in un ospedale del Modenese, scoperto grazie anche a dei pedinamenti. Sono già stati sequestrati 40mila euro indebitamente percepiti.

Secondo le indagini della Finanza le assenze del medico duravano da anni: la presenza regolare sul posto di lavoro, con riguardo agli orari di servizio prestati, è stata

riscontrata solo per una volta alla settimana. Nelle altre giornate lavorative, invece, il medico ha riportato orari di lavoro non corrispondenti a quelli effettivamente prestati, utilizzando, alternativamente, il marcatempo di un’altra struttura ospedaliera di Modena presso la quale svolgeva attività libero professionale, oppure il portale web aziendale implementato con orari di lavoro mai prestati. Ora la Corte dei conti dovrà valutare se esiste anche un danno erariale.

Modena: medico sorpreso a fare la spesa, in orario di lavoro…ultima modifica: 2015-11-07T11:02:57+01:00da ilove-er
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Attualità - Emilia Romagna e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento